La malaria è una malattia molto pericolosa per la vita, causata dai parassiti. La malaria si trasmette alle persone attraverso le punture di  zanzare Anopheles femmine infette. Al rischio di malaria sono esposte più di 3,2 miliardi di persone. Questo numero è quasi la metà della popolazione mondiale. Per la prevenzione e il trattamento della malaria i medici consigliano di viaggiare con la Doxiciclina. Sapere dov’è possibile acquistare la Doxiciclina 100 mg in Italia.

Sintomi della malaria

La malaria è una malattia febbrile acuta. Una persona infetta avrà i primi sintomi della malattia  7 o più giorni dopo l’infezione. I sintomi caratteristici della malaria sono:

  • febbre
  • brividi di freddo
  • dolori articolari
  • vomito
  • riduzione dell’emoglobina nel sangue
  • convulsioni

Malaria Doxiciclina

Prevenzione della malaria

Le compresse antimalariche Doxiciclina riducono il rischio di malaria di circa il 90%. Il medico può prescrivere le compresse antimalariche basandosi sulla seguente informazione:

  • zona del viaggio
  • cartella clinica
  • farmaci assunti
  • età

Prima del viaggio il medico può prescrivere una terapia breve delle capsule antimalariche.

Trattamento della malaria

Se la malaria è stata diagnosticata precocemente, la cura sarà facile, ed è possibile aspettare la piena guarigione. Il trattamento deve iniziare subito dopo che l’esame del sangue conferma  la diagnosi di malaria. Molti farmaci, usati per la prevenzione della malaria, possono essere usati anche per il trattamento di questa malattia.

Dosaggio ed istruzioni d’uso

Il dosaggio della Doxiciclina (anche conosciuto come il Vibramycin) è di 100 mg al giorno. È necessario iniziare assumere le compresse 2 giorni prima del viaggio e poi assumerle ogni giorno durante tutto il tempo di ritrovamento nella zona di rischio. È necessario continuare l’assunzione della Doxiciclina nel 4 settimane dopo il ritorno. Leggere ulteriori informazioni sul dosaggio della Doxiciclina nel trattamento della malaria.

I farmaci antimalarici durante la gravidanza

Durante la gravidanza è necessario evitare viaggi nelle zone con a rischio malaria. Le donne incinte sono ad alto rischio dello sviluppo della malaria grave, cosa che è pericolosa per la salute del fututo bambino. Bisogna contattare il proprio medico curante per la prescrizione di una cura adeguata e prevenzione della malaria.

Controindicazioni

Non possono assumere il farmaco:

  • le donne nel periodo di gravidanza o di allattamento
  • i bambini con età inferiore ai 12 anni
  • le persone con ipersensibilità agli antibiotici del gruppo tetraciclina
  • le persone con problemi al fegato

Possibili effetti collaterali

Disturbi di stomaco, pirosi, candida vaginale, ustioni da raggi solari. Gli antibiotici devono sempre essere assunti con il cibo.